Lug
30

Che Casini.. Questi Blogger..

postato da Federico Lera in Commenti

Ci siamo.. finalmente si scatena la vera guerra in Parlamento per la tutela del patrimonio dell’informazione libera nel nostro Bel Paese.. quello che sinceramente mi stupisce è che a farsi portabandiera della crociata per la libertà sia un soggetto che proprio non mi sarei aspettato di vedere sulle barricate difensive innalzate da chi la Rete vuole difenderla e renderla comunque capace di mantenere un’indipendenza ed una libertà che non possono essere stupidamente limitate da Leggi create da soggetti che poco conoscono della realtà della libera informazione.

Capitemi.. non ne faccio una questione politica, non è da me.. a me non interessa che colore ci sia al Governo e quale all’opposizione.. io sono cresciuto libero da schemi mentali e così mi mantengo quando parlo di argomenti che mi stanno a cuore.. e la libertà della circolazione del pensiero e delle opinioni sul web mi stanno molto ma molto care.. ed è un vero peccato leggere polemiche su polemiche in relazione ad un argomento che meriterebbe ben meno attenzione di quella che sta ricevendo.. e questo perché meno si dovrebbe pensare (a mio avviso) al “pericolo blogger” e più si dovrebbe pensare, per esempio, a limitare e contrastare la fuga di notizie dalle Procure della Repubblica, le trascrizioni selvagge di intercettazioni telefoniche.. e lasciar stare quei soggetti che garantiscono una pluralità di vedute e una possibilità di formarsi una propria coscienza indipendente attingendo alla miriade di fonti di informazione che la Rete ci mette a disposizione.. ma così non è, e me ne rammarico..

l’articolo di Mauro Vecchio su Punto Informatico

Posted in Commenti | Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *